amnesty italia

Voci per la libertà: scegliete il primo semifinalista

voci-per-la-libertaRicevo e volentieri pubblico questo comunicato su Voci per la liberta, iniziativa di Amnesty Italia.
Ad maiora

…………………….
In attesa che l’Associazione Voci per la Libertà chiuda il bando del concorso per emergenti il 13 aprile e inizi la selezione degli artisti che saliranno sul palco della XVI edizione della manifestazione promossa da Amnesty International Italia, chiede a voi di scegliere la prima band o singolo che accederà direttamente alle semifinali di Rosolina Mare!

Selezionate pure in base al vostro gusto personale, tenendo però a mente che la canzone deve essere efficace nel promuovere i diritti umani e aiutare Amnesty nel suo lavoro.

Al link http://vociperlaliberta.it/index.php?option=com_content&view=article&id=514:finalisti-premio-web-vota-lartista&catid=47:news-2013&Itemid=4 trovate i primi dieci iscritti al festival:
– G con “La donna in sposa”
– Davide Bozzoli con “Il sale”
– Gamesh con “Stop It”
– Le mosche con “La prima alba”
– Leo Miglioranza con “Na coeomba bianca”
– Massimiliano D’Ambrosio con “Scese lenta l’ultima neve”
– Michelangelo Giordano con “Caino”
– Narassen con “Oltre il confine”
– Respiro con “Dilei”
– Zanko El Arable Blanco con “Fi Nas Alet La”

Ascoltate almeno tre brani, curiosate tra le mini bio e votate con un click il più meritevole!

Colui che avrà ricevuto più preferenze entro le ore 18 di mercoledì 10 aprile sarà il vincitore del Premio Web e quindi verrà convocato di diritto tra i nove che si batteranno a suon di note per il Premio Amnesty Italia Emergenti 2013!

Il risultato delle votazioni sarà annunciato nella giornata di giovedì 11 aprile.

I nove non selezionati si aggiungeranno agli artisti che si iscriveranno al concorso (ricordiamo che il bando rimarrà aperto fino al 13 aprile! Qui tutte le info e le schede per essere dei nostri: http://www.vociperlaliberta.it/index.php?option=com_content&view=category&id=13&Itemid=16) e passeranno attraverso l’insindacabile decisione del gruppo di ascolto di Voci per la Libertà, incaricato di scovare gli altri otto semifinalisti per Rosolina Mare// “Dalla terra più giovane d’Italia si alza il canto dei diritti umani”

Buoni ascolti a voi e in bocca al lupo ai dieci artisti!

Voci per la libertà: scegliete il primo semifinalista

voci-per-la-libertaRicevo e volentieri pubblico questo comunicato su Voci per la liberta, iniziativa di Amnesty Italia.
Ad maiora

…………………….
In attesa che l’Associazione Voci per la Libertà chiuda il bando del concorso per emergenti il 13 aprile e inizi la selezione degli artisti che saliranno sul palco della XVI edizione della manifestazione promossa da Amnesty International Italia, chiede a voi di scegliere la prima band o singolo che accederà direttamente alle semifinali di Rosolina Mare!

Selezionate pure in base al vostro gusto personale, tenendo però a mente che la canzone deve essere efficace nel promuovere i diritti umani e aiutare Amnesty nel suo lavoro.

Al link http://vociperlaliberta.it/index.php?option=com_content&view=article&id=514:finalisti-premio-web-vota-lartista&catid=47:news-2013&Itemid=4 trovate i primi dieci iscritti al festival:
– G con “La donna in sposa”
– Davide Bozzoli con “Il sale”
– Gamesh con “Stop It”
– Le mosche con “La prima alba”
– Leo Miglioranza con “Na coeomba bianca”
– Massimiliano D’Ambrosio con “Scese lenta l’ultima neve”
– Michelangelo Giordano con “Caino”
– Narassen con “Oltre il confine”
– Respiro con “Dilei”
– Zanko El Arable Blanco con “Fi Nas Alet La”

Ascoltate almeno tre brani, curiosate tra le mini bio e votate con un click il più meritevole!

Colui che avrà ricevuto più preferenze entro le ore 18 di mercoledì 10 aprile sarà il vincitore del Premio Web e quindi verrà convocato di diritto tra i nove che si batteranno a suon di note per il Premio Amnesty Italia Emergenti 2013!

Il risultato delle votazioni sarà annunciato nella giornata di giovedì 11 aprile.

I nove non selezionati si aggiungeranno agli artisti che si iscriveranno al concorso (ricordiamo che il bando rimarrà aperto fino al 13 aprile! Qui tutte le info e le schede per essere dei nostri: http://www.vociperlaliberta.it/index.php?option=com_content&view=category&id=13&Itemid=16) e passeranno attraverso l’insindacabile decisione del gruppo di ascolto di Voci per la Libertà, incaricato di scovare gli altri otto semifinalisti per Rosolina Mare// “Dalla terra più giovane d’Italia si alza il canto dei diritti umani”

Buoni ascolti a voi e in bocca al lupo ai dieci artisti!

Torna il Premio di #Amnesty “Voci per la libertà”

voci-per-la-libertaRicevo e volentieri pubblicizzo questo concorso, del quale dovrei essere per il secondo anno – e per la seconda volta immeritatamente – uno dei giurati.
Ad maiora.
………………

L’Associazione Voci per la Libertà lancia il bando per il Premio Amnesty Italia Emergenti, dedicato agli esordienti.
Condizione necessaria per partecipare al concorso promosso dalla Sezione Italiana di Amnesty International è l’aver in repertorio un brano a sostegno dei diritti umani.

Premio Amnesty Italia Emergenti 2013:
Al via il concorso per trovare i 9 emergenti – band o solisti – che saliranno sul palco per le semifinali e finali tra il 18 e il 21 luglio assieme ad headliner italiani di fama nazionale davanti alla grande folla dell’estate Polesana.
Possono partecipare tutti i gruppi esordienti, anche con contratto discografico, che abbiamo un brano ispirato ad uno o più dei trenta articoli della Dichiarazioni universale dei diritti umani. Il documento riconosce a ogni persona i diritti inalienabili come la libertà di movimento, di pensiero, di culto, di opinione, di associazione ed espressione e garantisce il lavoro, la salute, l’istruzione, la sicurezza individuale e l’uguaglianza davanti alla legge.
Il bando rimarrà aperto fino al 13 aprile 2013 i dettagli li trovate qui.

Per chi regolarizza l’iscrizione entro e non oltre il 2 marzo, aderendo automaticamente al Premio Web, c’è l’opportunità di usufruire di un’ulteriore vetrina grazie all’accordo che Voci per la Libertà ha stretto con il Meeting delle Etichette indipendenti: gli artisti, quindi, saranno presenti sul sito ufficiale del festival con la canzone in concorso, potranno essere votati dalla giuria del web e, se vincitori, accederanno direttamente alla fase live dal 18 al 21 luglio 2013 a Rosolina Mare (Rovigo) e avranno a propria disposizione un pacchetto di servizi promozionali forniti dal MEI.

La partnership tra Voci per la Libertà ed il MEI prevede, inoltre, una forte collaborazione a livello mediatico per quanto riguarda le tappe più importanti che scandiscono il percorso della rassegna polesana e la produzione della compliation relativa all’edizione 2012, la cui pubblicazione è ormai imminente.

I semifinalisti del Premio Amnesty Italia Emergenti ed il vincitore del Premio Amnesty Italia, dedicato ai big, saliranno dal 18 al 21 luglio sull’importante palco di Voci per la Libertà per una festa di musica e diritti in grado di incantare e far ballare Rosolina Mare e l’Italia tutta.
Anche quest’anno dalla terra più giovane d’Italia si alzerà il canto dei diritti umani!