Pensieri

Marco Belinelli: fra la NBA e le perle di Ghemon

Originally posted on Myths musica e magia:

Ghemon è un cosiddetto artista (rap) emergente, anche se per chi ascolta hip hop costantemente come me, è già uno che si fa sentire da diversi anni, questa postata è una vera perla, anche come melodia, e metriche, dedicata a chi non si arrende mai, la frase io non mi sono mai seduto… dice simpaticamente tutto, il videoclip artisticamente va in parallelo con Marco Belinelli, il quale è amico del rapper di Avellino e ha detto che ci si rivedeva come storia personale in questo testo, che si chiama “nessuno vale quanto te“. C’è bisogno anche di dire che sia Marco Belinelli? ma dai… l’italiano che sta facendo sfracelli nella prestigiosissima e difficilissima NBA americana, la massima competizione di basket del mondo, guardate, ascoltate #musicaemagia

View original

Featured Image -- 17127

Anche in Africa un albero per Anna Politkovskaja

Originally posted on ANNAVIVA.org:

Anna Politkovskaja e Annaviva hanno letteralmente messo le radici in Africa, a Blolequin (Costa d’Avorio). Grazie al nostro caro amico Lalo Fontanella, alla ONG LE PELICAN C.I. e al Pellicano Nero.

Annaviva vi ricorda che martedì 16 dicembre 2014, al termine dell’evento nel quale si parlerà di Mafia russa, seguirà un aperitivo solidale per raccogliere fondi a favore della Cooperativa il Pellicano per il centro Grand Maman in Costa d’Avorio. Siete tutti invitati! Appuntamento alle 19.30 alla libreria Popolare di via Tadino, via Tadino 18 Milano.

View original

La solidarietà va a canestro con Olimpia Milano

Originally posted on IPSIA Milano:

olimpia-voce-14-15Anche quest’anno Olimpia Milano – EA7 Emporio Armani e VOCE – Volontari al Centro – Casa del Volontariato di Milano, saranno partner per sostenere il volontariato milanese.

Domenica 14 dicembre, durante la partita contro Pasta Reggia Caserta presso il Forum di Assago, verrà presentato il Progetto “La solidarietà va a canestro con Olimpia Milano” e si darà il via alla sfida della solidarietà per la stagione 2014/15 di campionato ed Eurolega.

Come per la prima edizione (2013-2014), saranno le associazioni aderenti a questa speciale iniziativa a “scendere in campo” al fianco di Olimpia, ed in occasione di una partita a loro dedicata potranno promuovere un proprio progetto o una specifica attività.

Anche Ipsia Milano è tra le associazioni partecipanti (insieme ad Ai.Bi., A.I.M.A Milano, Arciragazzi, AUSER Milano, AVIS Provinciale Milano, Caritas Ambrosiana, Croce Bianca Milano, LEDHA, Legambiente Lombardia, Mo.V.I. e UISP Milano) che si impegneranno inoltre nella 

View original 82 altre parole

Le palline di Natale? Direttamente sulla barba!

Originally posted on Fools Journal:

C’è gente che farebbe di tutto pur di sembrare eccentrica. A questo proposito, l’agenzia creativa londinese “The Grey London” ha realizzato le “Beard Baubles“: palline di Natale che si attaccano direttamente alla barba degli uomini. La vera sorpresa è che sono esaurite in pochi giorni!

http://beardbaubles.tictail.com/

View original

Featured Image -- 17085

Renzi invita Putin a Milano per Expo: lo porti anche ai Giardini Politkovskaja

Originally posted on ANNAVIVA.org:

Ci risiamo. Cambiano i governi italiani ma non cambia la nostra sudditanza psicologica verso l’uomo forte del Cremlino. Se nel passato la nostra politica estera era basata sui buoni rapporti (andreottiani) con il mondo arabo, dall’era berlusconiana sono diventati sempre filo-putiniani.
Wikileaks ha rivelato tutti i dubbi sui rapporti tra il mondo berlusconiano e la Russia di Putin.
Ma Berlusconi è tramontato e poco è cambiato nella nostra “politica estera”. Di Letta si ricorderà, in piena campagna omofoba del machista Putin, il viaggio e i sorrisi a Sochi.
Renzi in questi giorni ha esordito al G20 australiano e mentre tutti criticano Putin per la guerra strisciante in Ucraina (e per i misteri dell’aereo abbattuto), non ha trovato di meglio che invitare il presidente russo a Milano per Expo.
Dubitiamo che l’ex sindaco di Firenze lo sappia ma nel capoluogo lombardo, su proposta di Annaviva e dopo una raccolta firme, il…

View original 64 altre parole

La rabbia dei messicani: a fuoco il parlamento di Guerrero

Dopo la morte di 43 studenti di Iguala (arrestati dalla polizia messicana e dati i pasto ai narcos che li hanno uccisi e bruciati) cresce la rabbia nello stato di Guerrero. In 500 tra docenti e studenti hanno dato l’assalto al parlamento regionale, dandogli fuoco.

Ad maiora