L'albero per Anna Politkovskaja

Anna Politkovskaja, la forza della scrittura: lo speciale di Radio24

ANNAVIVA.org

Stava rientrando a casa, in via Lesnaja, dopo aver fatto la spesa. Ha aperto il portone, ha chiamato l’ascensore ed è salita al settimo piano. Ha lasciato due buste e ha ripreso l’ascensore per andare alla macchina e prendere ciò che era rimasto nel bagagliaio. Ma ad attenderla al piano terra ha trovato il suo sicario: le ha sparato 4 colpi di pistola. Poi si è avvicinato al suo corpo già steso a terra e ha esploso il quinto colpo. Alla nuca. Anna Politkovskaja è stata uccisa così a Mosca, in un sabato pomeriggio, poco dopo le 17 del 7 ottobre 2006.

Uno speciale di Giovanni Minoli su Mix 24, trasmissione radiofonica di Radio24, ricorda la giornalista che ha raccontato la Cecenia, il dramma della guerra, la tragedia di uomini e donne vittime di violenze impunite.

“Avevano paura di lei lei. Avevano paura di ciò che poteva raccontare la gente…

View original post 22 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...