La prossima udienza sul caso Politkovskaja è stata rinviata al 27 maggio

ANNAVIVA.org

Immagine

 

 

Nel tribunale di Mosca non si sono potute stabilire oggi i termini di condanna per i quattro colpevoli dell’omicidio di Anna Politkovskaja. L’udienza è stata rimandata al 27 maggio a causa dell’assenza di qualche avvocato. Otto anni, centinaia di fascicoli, una sentenza annullata e alla fine la decisione dei giudici: la condanna su tutti i punti.

Rustam Makhmudov è stato accusato di aver sparato contro Anna Politkovskaja nell’ascensore di casa sua. Lo zio, Lom-Ali Gajtukaev di aver organizzato l’omicidio.

 L’ex membro del RUBOP (direzione regionale della lotta contro la criminalità organizzata) Sergej Khadzhikurbanov diede un iuto a rintracciare la Politkovskaja. I fratelli Ibrahim e Djarbajl Makhmudov hanno agito come complici.

“Tutti sanno che si tratta di menzogna e falsità. Qui siedono persone innocenti”, ha affermato Lom-Ali Gajtukaev. I giudici tuttavia ormai si sono espressi, ora bisogna solo aspettare che vengano definite le pene.

 “Fino a quando non viene…

View original post 414 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...