Ungheria, tensione nell’oasi ecologica di Kishantos

I nuovi proprietari dell’area all’attacco dei militanti di Greenpeace venuti a difendere un’oasi biologica che rischia di sparire dopo 20 anni.
Dietro l’operazione, non proprio ecologica, ci sarebbe Orbàn.
Ad maiora

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...