Pussy Riot, Nadezhda Tolokonnikova trasferita in Siberia

ANNAVIVA.org

pussy-riot Nadezhda Tolokonnikova

Dopo due settimane di apprensione per la Pussy Riot Nadezhda Tolokonnikova di cui non si avevano notizie, ieri le autorità russe hanno spiegato che l’attivista è stata trasferita in un nuovo luogo di detenzione. Secondo molti Nadezhda è stata portata in una colonia penale in Siberia.

Vladimir Lukin, difensore dei diritti umani in Russia, ha contattato la dirigenza del servizio penitenziario federale che hanno detto che la prigioniera era stata trasferita in un altro istituto dove sconterà il resto della sua condanna. Lukin ha aggiunto che sta viaggiando separatamente dagli altri prigionieri per motivi di sicurezza e che è accompagnata da un medico. Non si hanno notizie sulla posizione esatta del nuovo luogo di detenzione.

Secondo il marito di Nadezhda, Pyotr Verzilov, la giovane è in viaggio verso la colonia numero 50 nella regione di Krasnoyarsk della Siberia occidentale, a 4500 km da Mosca. “In sostanza, è stata…

View original post 144 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...