Le Pussy Riot tornano a far parlare di sé

Le Pussy Riot, il gruppo punk rock russo che ha tre dei suoi elementi in carcere per un concerto contro Putin, torna al centro dell’attenzione.
Alcune di loro hanno interrotto un concerto moscovita degli americani dei Faith No More:

http://www.agi.it/in-primo-piano/notizie/201207031001-ipp-rt10036-le_pussy_riot_irrompono_a_concerto_faith_no_more_a_mosca

A Mosca migliaia di persone hanno intanto firmato un appello a loro favore:

http://italian.ruvr.ru/2012_06_29/79686447/

Per loro un concerto anche a Lubiana:

http://dumbles.noblogs.org/2012/06/29/free-pussy-riot-manifestazione-e-concerto-benefit-a-ljubljana-03072012/

Le ragazze sono sempre in carcere. Rischiano di rimanerci sette anni.
Ad maiora

20120703-153800.jpg

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...