Day: 13 aprile 2012

Originally posted on Nomfup:

Domanda: Come vi sentite a ritrovarvi in apertura di Buzzfeed, il sito più hot del momento per seguire le elezioni americane?

Nomfup: Mah, ormai ci siamo abituati, sempre con Ben Smith siamo stati citati quando era a Politico per un filmato subliminale su Obama …

Domanda: Inutile che fate tanto gli sbrasoni, vi abbiamo visto a mendicare attenzione con i giornalisti americani su Twitter, che vergogna. Lo sapete che siete oltre i confini dello spamming?

Nomfup: Sì, vabbé, era per segnalarlo un po’ in giro …

Domanda: Ah, sì, venti tweet indirizzati alla qualunque? Ma non avete di meglio da fare la notte?

Nomfup (con crescente imbarazzo): Abbiamo capito, ma intanto Buzzfeed che cita Nomfup per avere sgamato Obama che si mette solo i tiri azzeccati nei suoi video della Casa Bianca, dimenticandosi quelli sbagliati, sarà pure un risultato, no?

Domanda:…

View original 53 altre parole

Ad Astrakhan la rivolta continua

I giornali italiani continuano a ignorare quel che succede ad Astrakhan.

Nella capitale del caviale si concentra da qualche giorno l’opposizione al putinismo.

Con meccanismi da rivoluzione arancione per contestare le elezioni comunali sono comparse le tende in piazza: http://www.csmonitor.com/World/Europe/2012/0412/After-election-setback-anti-Putin-opposition-takes-struggle-to-the-provinces

Qui si sono concentrati gli oppositori da tutte le Russie:

http://www.themoscowtimes.com/news/article/astrakhan-electrifies-the-opposition/456439.html

“Le persone sentono che ogni cambiamento è possibile”, dice Oleg Shein, candidato sconfitto che fa lo sciopero della fame da un mese:

http://www.washingtonpost.com/world/africa/russias-opposition-movement-tested-in-southern-city/2012/04/11/gIQAWSlnBT_story.html

Ad maiora

Msf apre un nuovo ospedale ad Haiti (video)

Dopo essere tornato da Haiti, ho notato che la maggior parte dell’informazione e delle raccolte fondi sono finalizzate verso alcune associazioni.

Personalmente (e il termine va inteso nel senso più ampio possibile) sull’isola caraibica ho potuto apprezzare il lavoro di Avsi e di Msf.

Questo il video della costruzione del nuovo ospedale a Tabarre, Port au Prince:

http://youtu.be/GFwflNyalHA

E questo il racconto di cosa ha fatto Medici senza frontiere ad Haiti:

http://www.medicisenzafrontiere.it/msfinforma/dossier.asp?IdDossier=8&utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_campaign=nl189&codiceCausale=126

Ad maiora