Fausto e Iaio. Milano non ha dimenticato

Che dire di questa Milano che (grazie alla nuova amministrazione) decide di dedicare (insieme a migliaia di persone) i giardini di piazza Durante a Fausto e Iaio, giovani del Leoncavallo uccisi 34 anni fa? Giustizia, come spesso accade in questi casi, non è stata fatta. I killer (fascisti) che li hanno uccisi sono rimasti liberi.
Ma la città non ha dimenticato.

Ecco parti della cerimonia.

Qui la Banda degli Ottoni:

Qui le voci di mezzo con i canti (di lotta) delle mondine:

Qui infine il momento in cui è stata scoperta la lapide:

Ad maiora

20120318-170714.jpg

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...