Giorno: 24 maggio 2011

RICORDANDO L’ESTEMIROVA (E IL POTERE DI INTERNET)

L’altra sera (alla Libreria popolare di via Tadino a Milano, iniziativa organizzata da Annaviva) a parlare con Fabrizio Ossino della sua tesi su Natalija Estemirova (e dell’atteggiamento dei media europei di fronte al suo omicidio, impunito) saremo stati al massimo in una trentina.

Ma, rispetto al passato, l’impatto che ha la rete internet su queste azioni di sensibilizzazione è evidente.

Chi monitora le parole chiave, ad esempio tra la diaspora cecena, ha scoperto l’iniziativa e l’ha così veicolata in tutto il mondo.

Ecco i due link che parlano della serata:

http://www.waynakh.com/eng/2011/05/presentation-in-memory-of-natalya-estemirova/

http://www.waynakh.com/tr/2011/05/natalya-estemirova-anisina-adanmis-sunum/

Ad maiora.