Day: 8 febbraio 2010

Chiedimi se sono Felice

Il correttore automatico dell’IPhone fa un po’ quel che vuole. Se dico qui si Gela, lui come vedete plasticamente pensa alla città sicula non al freddo intenso. Se invece scrivo oggi sono Felice, lui imponendomi la maiuscola mi trasforma in un’altra persona, non racconta un mio sentimento. D’altro canto se scrivo “sara quel che sara”, mi aspetto che lui metta l’accento sulle a. E invece le lascia intatte sia che sara sia scritto in minuscolo sia che Sara sia maiuscola (unico caso dove potrebbe avere dubbi). Ma chi e’ il consulente di italiano a Cupertino? Dan Peterson?
E poi.
Dopo esser entrato tra i primi 500 della classifica mondiale di Briscola, stamattina ho deciso di passare all’applicazione pro, attratto anche dall’offerta: 0,79 cent. Scaricata mi venivano addebitati quasi due euro. :( Fossi un parlamentare, cercherei di approntare una legge su misura su questo mini-furto. Dopo l’apologetica applicazione del Duce (pure a pagamento), un’altra delusione dal mio
mito mac.
Sara, qui si Gela e non sono Felice.